login
registration

Monticiano

Monticiano

Monticiano

Il bosco, interrotto dal corso dei fiumi Farma e Merse, copre la maggior parte del territorio del comune di Monticiano, zona di confine tra le province di Siena e Grosseto.

Sorto come podesteria medievale, il castello di Monticiano fu sottoposto alla giurisdizione del vescovo di Volterra. Successivamente fu conquistato dai Senesi e quindi passò sotto il governo dei Medici.

Nel Novecento, durante la Resistenza, Monticiano fu uno dei centri più importanti della prima organizzazione dei nuclei partigiani senesi. Per questo motivo, il Comune è stato insignito della medaglia d’oro al Merito Civile.

Nel borgo spicca la Chiesa di Sant’Agostino. La sala capitolare dell’ex convento è decorata con affreschi di Bartolo di Fredi, Guidoriccio Cozzarelli e Giovanni di Paolo. Nei dintorni meritano una visita gli antichi castelli di San Lorenzo a Merse e di Tocchi.

invia ad un amico Stampa
Esplora la mappa

Alla scoperta della Val di Merse...